21 dicembre 2018 Concerto di Natale

Venerdì 21 dicembre alle ore 20.00, nella sala del Trono del Museo del Castello di Miramare, si terrà il Concerto di Natale, in collaborazione con la Società dei Concerti.

Un evento straordinario, aperto a tutti gli amanti della Buona Musica, organizzato in occasione dell’ultima apertura serale dell’anno del Museo, prevista dal piano di valorizzazione del 2018 del MIBAC.

Prenotazione obbligatoria fino a esaurimento dei posti disponibili: eventi.miramare@beniculturali.it

****************

Trio d’Archi

Tai Murray, violino
Jennifer Stumm, viola
Giovanni Gnocchi, violoncello

Durata complessiva: ca. 68 minuti – (prima parte 23’, seconda parte 45’)

****************

La partecipazione all’evento è inclusa nel regolare costo del biglietto d’ingresso al Museo di € 12,00.

Il biglietto d’ingresso al Museo sarà acquistabile il giorno stesso del concerto direttamente alla biglietteria del Castello, e comprende l’accesso alla mostra alle ex-Scuderie “Massimiliano e Manet. Un incontro multimediale”.

Prima del concerto i visitatori hanno la possibilità visitare la mostra multimediale e/o prendere parte alla visita guidata del Castello, con gli operatori del Museo.
La visita del Castello impegna circa 40 minuti. Le visite iniziano alle 18.45.

Fino a 18 anni l’ingresso è gratuito.

Il Museo del Castello di Miramare e la Mostra saranno aperti fino alle ore 22.30, con chiusura della biglietteria alle ore 22.00.

Per prenotazioni: eventi.miramare@beniculturali.it

****************

Per maggiori informazioni: https://www.societadeiconcerti.it/concerto-di-natale

PROROGA MOSTRA “MASSIMILIANO E MANET. UN INCONTRO MULTIMEDIALE” FINO AL 6 GENNAIO 2018

La mostra MASSIMILIANO e MANET. Un incontro multimediale, a cura di Andreina Contessa, Rossella Fabiani e Silvia Pinna, ha riscontrato finora un grande successo di pubblico ed è stata prorogata fino a domenica 6 gennaio 2019.

L’itinerario – promosso dal Museo storico e il Parco del Castello di Miramare e prodotto da Civita Tre Venezie e Villaggio Globale International – ha dato vita all’incontro impossibile tra l’imperatore del Messico, Massimiliano D’Asburgo, fucilato nel 1867, e il grande pittore francese Édouard Manet, autore di quattro versioni de L’Exécution de Maximilien. Grazie a una dimensione immersiva di suoni, proiezioni, ambienti ricreati e attraverso diverse testimonianze vengono ripercorse le tappe di questa vicenda, da Miramare al Messico a Parigi. Ad accompagnare i visitatori è la narrazione ideata dallo sceneggiatore Alessandro Sisti e recitata da Lorenzo Acquaviva, che nei panni di Massimiliano racconta in prima persona le preoccupazioni dell’imperatore, il suo amore per Carlotta e per Trieste e il suo impegno per il Messico.

A chiudere il percorso sono i video di due giovani artisti Calixto Ramírez e Enrique Méndez de Hoyos, che si confrontano con una vicenda cruciale della storia del loro Paese e offrono uno sguardo che restituisce alla (nostra) prospettiva europea la lente d’ingrandimento messicana, intrecciando presente e passato, storia e arte.

ATTENZIONE!

⚠️ Avviso ⚠️
RIAPERTO IL CANCELLO DI ACCESSO AL PARCO VIA GRIGNANO!

—————————————————————————————–

Si comunica che per un guasto il cancello di accesso al Parco di Miramare via Grignano non funziona.
Il Parco e il Castello sono quindi accessibili unicamente dai varchi di viale Miramare e via Beirut. Ci scusiamo per l’eventuale disagio arrecato e vi informeremo non appena l’accesso sarà stato ripristinato.

AVVISO ANNULLAMENTO CONCERTO 8 dicembre 2018

3 dicembre – Giornata Internazionale dei Diritti delle Persone con Disabilità

Anche quest’anno il MiBAC aderisce alla Giornata Internazionale dei Diritti delle Persone con Disabilità che ricorre oggi, 3 dicembre, promuovendo nei propri luoghi della cultura attività e progetti finalizzati alla fruizione ampliata del patrimonio con il consueto slogan “Un giorno all’anno tutto l’anno”.

L’impegno volto ad assicurare il più ampio accesso al patrimonio culturale è un tema particolarmente sentito anche dalla Direzione del Museo Storico e il Parco del Castello di Miramare. Sono infatti numerose le iniziative intraprese negli ultimi mesi a partire dalla firma del protocollo d’intesa con il Sottosegretariato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con deleghe a Famiglia e Disabilità e la Regione Friuli Venezia Giulia, alla presenza anche del Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte.

Tra le iniziative progettate e che vedranno il loro sviluppo nei prossimi mesi si ricordano in particolare la ripavimentazione dei principali percorsi pedonali del Parco, il rifacimento della cartellonistica interna ed esterna, la predisposizione di un sistema di audioguide e di supporti culturali alla visita accessibili e, in tema di abbattimento delle barriere architettoniche, la predisposizione di un ascensore interno al Castello che consenta l’accesso al primo piano alle persone con ridotta capacità motoria.

Tanti stimolanti progetti per confermare quanto dichiarato anche dal Ministro Alberto Bonisoli: “La cultura è assenza di barriere ed è per questo che il Ministero aderisce con piena convinzione ed entusiasmo alla Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità. Un giorno speciale per ribadire un impegno di tutti i giorni, affinché chiunque, senza alcuna distinzione, possa nutrirsi di cultura e sperimentarne la capacità inclusiva, fondamentale nella crescita individuale e sociale”.

8 dicembre 2018 Concerto “Note d’inverno al Castello di Miramare”

Sabato 8 dicembre alle ore 19.30 il Museo di Miramare ospita il concerto “Note d’inverno al Castello di Miramare“, a cura dell’Associazione Culturale Amici della Gioventù Musicale di Trieste.

Per partecipare all’evento è obbligatoria la prenotazione al seguente indirizzo mail eventi.miramare@beniculturali.it, entro mercoledì 5 dicembre.

La partecipazione sarà consentita fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Come per le precedenti manifestazioni musicali organizzate al Castello di Miramare la partecipazione al concerto è a offerta libera. Il ricavato delle donazioni sarà interamente devoluto al restauro del pianoforte di Massimiliano e Carlotta conservato presso il Museo.

Questa immagine richiede un testo alt, ma campo alt è al momento vuoto. Aggiungere un testo alt o impostare l'immagine come decorativa.

6 dicembre 2018 ore 17.00 Censura, giornalismo e arte dal tempo di Manet ai nostri giorni

Si intitola “Censura, giornalismo e arte dal tempo di Manet ai nostri giorni” l’incontro che si terrà nella Sala del Trono del Castello di Miramare giovedì 6 dicembre alle ore 17.00.

Un tema di stretta attualità che, tuttavia, si riscontra anche in epoche e contesti culturali distanti da noi e che verrà discusso dal Direttore del Piccolo Enzo D’Antona e dalla Direttrice del Museo Storico di Miramare Andreina Contessa.

Parlando delle pressioni politiche sulla stampa al giorno d’oggi, Enzo d’Antona rileggerà il dibattito in chiave contemporanea in un dialogo con Andreina Contessa che, invece, darà una interpretazione storica, artistica e culturale dell’episodio di cui rimase vittima Massimiliano D’Asburgo e che coinvolse Eduard Manet, la cui storia è narrata anche nella mostra multimediale presso le Ex-Scuderie del Castello di Miramare.

L’evento è incluso nel regolare costo d’ingresso al Museo e alla mostra.

Grazie alla collaborazione con l’Ordine dei giornalisti del Friuli Venezia Giulia, sono previsti i crediti formativi per i giornalisti, mentre 15 posti saranno riservati alla comunità dei lettori del Piccolo “Noi il Piccolo” che fruiranno anche dell’ingresso gratuito alla mostra “Massimiliano e Manet. Un incontro multimediale” prima dell’inizio della conferenza.

AVVISO – Lavori di restauro in sala XIII (salottino dei principi)

Vi informiamo che da domani mercoledì 28 novembre 2018 e presumibilmente per tre giorni la sala XIII (Salottino dei Principi) del Castello di Miramare non sarà accessibile al pubblico per lavori di restauro al pavimento. Ci scusiamo per il possibile disagio arrecato.

La visita del primo piano del Museo prevederà quindi, dopo la sezione degli appartamenti del Duca d’Aosta, il passaggio attraverso la Sala dei Gabbiani (XXI); da qui ci sarà la possibilità di passare direttamente alla sala delle Udienze (sala XV) per poi proseguire il percorso di visita normalmente. La sala XIV (Sala dei Regnanti) sarà visibile solo dalla Sala delle Udienze.

 

23 novembre 2018 – Tiempo sagrado. Da Manet alla videoart

Il Museo storico e Parco del Castello di Miramare propone l’incontro
con l’artista messicano Enrique Mendez de Hoyos (Città del
Messico, 1970), autore del video dedicato alla fucilazione di Massimiliano d’Asburgo, esposto nella mostra “Massimiliano e Manet. Un incontro multimediale”.

Una tavola rotonda che vedrà confrontarsi l’artista con le curatrici
della mostra, Andreina Contessa, direttore del Museo Storico e il Parco di Miramare, Rossella Fabiani e Silvia Pinna, e con il pittore Paolo Cervi Kervischer in un dibattito a tutto campo nello spirito
della multimedialità dell’esposizione.

L‘incontro è gratuito e incluso nel costo del biglietto d’ingresso e si svolge a partire dalle ore 17.00 con un saluto istituzionale di apertura. I partecipanti hanno la possibilità di visitare la mostra anche un’ora prima dell’inizio dell’evento (a partire dalle 16.00).
La prenotazione al Bookshop Castello di Miramare è obbligatoria, fino ad esaurimento posti
miramarebookshop@gmail.com, tel. +39 040 224303.

#EnriqueMendezdeHoyos #videoartist #videoart #contemporarart#MassimilianoeManet #mostravirtuale #mostramultimediale #Trieste#Miramare #CastellodiMiramare #México#festivaldelcinemalatinoamericanoditrieste