CASTELLO DI MIRAMARE - MUSEO STORICO

termini d'uso

Eventi - News

25 luglio - Il decoro floreale a Miramare
In concomitanza con la mostra Scrigni di fiori e profumi. Le ceramiche di Nove: capolavori tra natura e finzione, allestita nelle sale del Museo storico del Castello di Miramare, lunedì 25 luglio a partire dalle ore 16.30 e fino alle 19.30, negli spazi antistanti l’ingresso del Castello, verrà organizzata una dimostrazione artistica.
[...]

Per saperne di più: leggi il programma

Il decoro floreale a Miramare
In concomitanza con la mostra Scrigni di fiori e profumi. Le ceramiche di Nove: capolavori tra natura e finzione, allestita nelle sale del Museo storico del Castello di Miramare, lunedì 18 luglio a partire dalle ore 16.30 e fino alle 19.30, negli spazi antistanti l’ingresso del Castello, verrà organizzata una dimostrazione artistica da parte di due decoratori novesi, Luigino Bonato e Gianni Bucco.
Alle 19.30 la curatrice della mostra, Katia Brugnolo, guiderà i visitatori lungo le sale del Castello, dove sono riunite e messe a confronto, in un percorso espositivo innovativo, importanti opere che danno un quadro della produzione delle ceramiche di Nove a decoro floreale.

Per saperne di più: leggi il programma

Gli spazi metafisici di Giorgio de Chirico
Lunedì 11 luglio, alle ore 20.30, in occasione del 128° anniversario della nascita di Giorgio de Chirico (Volos, 10 luglio 1888- Roma, 25 novembre 1978), il Castello di Miramare dedicherà la serata a uno degli artisti italiani più influenti del XX secolo. La conversazione con l’architetto Davide Spagnoletto ripercorrerà, attraverso alcune opere, gli spazi e le influenze che hanno determinato la costruzione di alcune immagini entrate ormai nella memoria collettiva, fin dalla nascita della Metafisica nel 1910 a Firenze.
L’occasione permetterà di scoprire, grazie a nuovi riferimenti, gli spazi costruiti dall’artista; dalle Piazze d’Italia, caratterizzate dai portici e le enigmatiche ombre, agli Interni ferraresi dove sono presentati strumenti geometrici, biscotti e mostrine militari.

Per saperne di più: leggi il programma

FESTA DEI MUSEI 2016
Il Museo storico del Castello di Miramare partecipa all’edizione “ 0” della Festa dei Musei, fissato per i giorni sabato 2 e domenica 3 luglio 2016, con molte iniziative.

Alle ore 18.30, la Dott.ssa Katia Brugnolo, curatrice della mostra Scrigni di fiori e profumi le ceramiche di Nove. Capolavori tra natura e finzione guiderà i visitatori alla scoperta di una vasta selezione di ceramiche novesi a decoro floreale, realizzate tra Settecento e Novecento.

Alle ore 19.30 Federica Battaglia e MariaElisa Buttazzoni presenteranno il lavoro di valorizzazione delle eccellenze del territorio, realizzato per il Polo Museale del Friuli Venezia Giulia, nell’ambito del progetto “500 giovani per la cultura” dal titolo “Vivere l’Ottocento a Trieste. Percorso tra residenze nobili e borghesi”.

Alle 20.30 avrà luogo la visita tematica nelle sale del Museo storico del Castello di Miramare a cura di Stefania Comingio.

Per saperne di più: leggi il programma

Dividere, condividere, moltiplicare: il cibo sacro nelle raffigurazioni artistiche
Il Polo museale del Friuli Venezia Giulia propone lunedì 4 luglio alle ore 20.30 al Museo Storico del Castello di Miramare (sala della rosa dei venti) una conferenza del Direttore Luca Caburlotto, dal titolo
"Dividere, condividere, moltiplicare: il cibo sacro nelle raffigurazioni artistiche"

Per saperne di più: leggi il programma

Il battesimo del mare nella medaglistica
Lunedì 27 giugno alle ore 20.30, Alessandra Garofalo terrà una conferenza dal titolo "Il battesimo del mare nella medaglistica", prendendo in esame l’importanza del varo nella vita della nave, evento che segna la vera e propria nascita di una nuova imbarcazione, e l'uso della medaglia quale documento permanente come commemorazione dello stesso.

Per saperne di più: leggi il programma

Santa Messa in suffragio di Massimiliano d'Asburgo
Lunedì 20 giugno alle ore 19.30, nella cappella del Museo storico del Castello di Miramare, decorata da Eduard Heinrich nel 1860, S.E. Arcivescovo Mons. Giampaolo Crepaldi, Vescovo di Trieste, alla presenza di Luca Caburlotto, Direttore del Polo Museale del Friuli Venezia Giulia, celebrerà la santa Messa in suffragio dell’arciduca Massimiliano d'Asburgo in occasione del 149° anniversario della sua morte, avvenuta il 19 giugno 1867 in Messico. Un’occasione per ricordare la figura dell’imperatore nel luogo sacro che lui stesso aveva voluto all’interno della sua splendida dimora.
L’accesso è limitato sino a esaurimento posti.
Il Museo è aperto per la visita della mostra attualmente in corso “Scrigni di fiori e profumo. Le ceramiche di Nove. Capolavori tra natura e finzione “sino alle ore 22.30
(chiusura biglietteria ore 22.00). Ingresso secondo le consuete modalità.

LUNEDÌ 13 GIUGNO 2016 ALLE ORE 20.30 SALA DELLA ROSA DEI VENTI NEL CASTELLO DI MIRAMARE - LEGGERE GLI ASBURGO
La MGS PRESS nasce a Trieste nel novembre del 1986 – quest’anno sono trent’anni – per pubblicare il quindicinale Il posto di lavoro nel Friuli-Venezia Giulia. Il debutto nel mondo dei libri è del dicembre del 1991 con la ristampa di Come non fui imperatrice, autobiografia della principessa Stefania del Belgio, moglie sfortunata di Rodolfo d'Asburgo.
Da allora, la MGS PRESS, credendo nella necessità e nella validità della scoperta o della riproposizione di testi che aiutino a comprendere meglio la storia e la cultura di quest’angolo d’Italia e d’Europa, percorre i sentieri meno conosciuti dell'universo letterario e saggistico proponendo diari.

Per saperne di più: leggi il programma

LUNEDÌ 6 GIUGNO 2016 ORE 20.30 SALA STORICA DEL CASTELLO DI MIRAMARE NELL’ATELIER DEL PITTORE
Lunedì 6 giugno alle ore 20.30, presso la Sala Storica del Museo Storico del Castello di Miramare, si terrà una visita tematica dal titolo “ nell’atelier del pittore “ ad approfondimento del ciclo di dipinti eseguiti dal 1857 al 1867 dal pittore istriano Cesare Dell’Acqua, su commissione dell’arciduca Ferdinando Massimiliano d’Asburgo. La visita, a cura di Stefania Comingio, ricostruisce la storia dei sette dipinti eseguiti dal pittore di Pirano d’Istria che rievocano eventi storicamente memorabili avvenuti sul promontorio di Grignano, luogo prescelto dal futuro imperatore del Messico per la costruzione del Castello di Miramare.
In via assolutamente eccezionale e solo il 6 giugno, in occasione delle aperture serali indette dal Mibact nella stessa Sala Storica vengono esposti anche i tre bozzetti, di proprietà del Museo, realizzati da Cesare Dell’Acqua per altrettante tele e solitamente conservati nei depositi.

La manutenzione di una dimora storica come atto di conservazione
Lunedì 30 maggio alle ore 20.30, al Museo storico del Castello di Miramare si terrà la conferenza dal titolo "La manutenzione di una dimora storica come atto di conservazione".
Nel Castello di Miramare sono custoditi arredi, dipinti, stampe e oggetti che, nel loro insieme, costituiscono un patrimonio prezioso e fragile. In un’ottica di tutela, la cura di queste opere rappresenta un impegno imprescindibile per preservarne l’integrità. La restauratrice Nicoletta Buttazzoni illustrerà, attraverso alcuni esempi, le modalità di conservazione, intesa come prevenzione dei rischi e manutenzione delle opere. L’incontro darà l’opportunità di conoscere come il lavoro dei professionisti, che operano nel settore dei beni culturali, sia elemento essenziale per garantire la costante conservazione e la quotidiana fruizione delle opere d’arte.

Scrigni di fiori e profumi. Le ceramiche di Nove
La mostra Scrigni di fiori e profumi. Le ceramiche di Nove: capolavori tra natura e finzione, inaugurata il 14 maggio e aperta fino al 16 ottobre, sarà illustrata lunedì 23 maggio alle ore 20.30 dalla curatrice, la dottoressa Katia Brugnolo. Saranno presentate opere che contribuiranno a creare un importante quadro della produzione ceramica di Nove, contestualizzato in un ambiente storico che consentirà ai numerosi visitatori di apprezzare la preziosità delle opere

Per saperne di più: leggi il programma

NOTTE DEI MUSEI, SABATO 21 MAGGIO IL CASTELLO DI MIRAMARE RESTA APERTO FINO ALLE 22.30 E VISITARLO COSTA SOLO 1 EURO
Il Castello di Miramare di Trieste aderisce all’iniziativa "La Notte dei Musei", giunta alla dodicesima edizione e finalizzata alla valorizzazione dell’identità culturale europea. Sabato 21 maggio il Castello, che ospita fino al 16 ottobre la mostra Scrigni di fiori e profumi. Le ceramiche di Nove: capolavori tra natura e finzione, curata da Katia Brugnolo, resterà aperto fino alle 22.30 (chiusura biglietteria 22.00) e sarà visitabile al prezzo simbolico di 1,00 euro, salvo le gratuità previste per legge.

Per saperne di più: leggi il programma

Lunedì 16 maggio 2016 ore 20.30 Sala Storica del Castello di Miramare Nell’atelier del pittore
Lunedì 16 maggio alle ore 20.30, presso la Sala Storica del Museo Storico del Castello di Miramare, si terrà una visita tematica dal titolo “ nell’atelier del pittore “ ad approfondimento del ciclo di dipinti eseguiti dal 1857 al 1867 dal pittore istriano Cesare Dell’Acqua, su commissione dell’arciduca Ferdinando Massimiliano d’Asburgo. La visita, a cura di Stefania Comingio, ricostruisce la storia dei sette dipinti eseguiti dal pittore di Pirano d’Istria che rievocano eventi storicamente memorabili avvenuti sul promontorio di Grignano, luogo prescelto dal futuro imperatore del Messico per la costruzione del Castello di Miramare.
In via assolutamente eccezionale, in occasione delle aperture serali indette dal Mibact nei principali musei statali tutti i lunedì sino al 26 settembre 2016 e sino alle ore 22.30 ( chiusura biglietteria ore 22.00 ), nella stessa Sala Storica vengono esposti anche i tre bozzetti, di proprietà del Museo, realizzati da Cesare Dell’Acqua per altrettante tele e solitamente conservati nei depositi.

Per saperne di più: leggi il programma

Scrigni di fiori e profumi
La mostra Scrigni di fiori e profumi. Le ceramiche di Nove: capolavori tra natura e finzione aperta al Museo Storico del Castello di Miramare fino al 16 ottobre 2016, vuole riunire e mettere a confronto, in un percorso espositivo innovativo, importanti opere che danno al visitatore un quadro della produzione delle ceramiche di Nove (Vi) a decoro floreale realizzate tra Settecento e Novecento. Curata da Katia Brugnolo (docente dell’Accademia di Verona ed esperta di storia della ceramica), Luca Caburlotto, Maurizio Anselmi e Rossella Fabiani, consente ai visitatori di apprezzare le opere esposte e, allo stesso tempo, di godere di sensazioni sensoriali sinestetiche grazie alla presenza, nel percorso, di stazioni olfattive.

Per saperne di più: leggi il programma

L’arrivo di Francesco I in Istria il 7 maggio 1816
Lunedì 9 maggio alle ore 20.30, al Museo Storico del Castello di Miramare, si presentano le iniziative per gli eventi organizzati dal Polo Museale del Friuli Venezia Giulia in occasione delle aperture serali indette dal Mibact nei principali musei statali tutti i lunedì sino al 26 settembre 2016. In questa occasione si terrà il primo incontro dal titolo Francesco I in Istria dedicato alla memoria dei duecento anni dalla visita dell’imperatore d’Asburgo che fu accompagnata dall’architetto Pietro Nobile. L’incontro, che riprende una conversazione prevista sabato 7 maggio presso il Palazzo Pretorio di Capodistria, sarà tenuto dal Direttore del Polo Museale Luca Caburlotto, Dean Krmac, storico di Capodistria, da Edvilijo Gardina e Salvator Žitko del Museo di Capodistria, e Rossella Fabiani.

Per saperne di più: leggi il programma

Arte e musica 2016
L’Associazione culturale Arte e Musica che dal 2011 organizza al Museo Storico del Castello di Miramare, nell’atmosfera del fare musica nelle dimore ottocentesche, “Concerti al Castello 2016”. Per la sua VI edizione propone un ricco programma di eventi a partire da sabato 2 aprile fino al 30 aprile. Cinque gli appuntamenti con la musica classica, dalle 19.30, nella splendida cornice della Sala del trono.
Il cartellone in programma dedica ampio spazio alla musica da camera in varie formazioni e con un repertorio di grande suggestione. Saranno ospitati musicisti provenienti da tutta Italia.

Per saperne di più: leggi il programma

Viaggiar per mare e fantasia
Sabato 19 marzo alle ore 16.00 è in programma una nuova visita didattica intitolata “Viaggiar per mare e fantasia”, un percorso che condurrà i bambini, accompagnati dai genitori, in un immaginario giro attraverso il mare, a bordo di un Castello fattosi nave, per visitare quelle stanze che già nei loro nomi ricordano imprese di viaggi e navigazione e imbattersi in opere d’arte, ricche di simboli marinareschi, che evocano mondi lontani.

Per saperne di più: leggi il programma

Mostra - Fascino mediterraneo
Presso il Museo storico del castello di Miramare è possibile visitare dal 16 marzo al 2 ottobre 2016 la mostra “Fascino mediterraneo. Le vedute dei Giacomo e Antonio Baseggio nelle collezioni di Massimiliano d’Asburgo” realizzata dal Polo museale del Friuli Venezia Giulia a cura di Rossella Fabiani e Claudia Crosera. Si potranno ammirare, nella sala XII (Sala della Rosa dei Venti) e al primo piano del percorso di visita una selezione di dipinti – che escono per la prima volta dai depositi del Museo – opera di due artisti di origine veneziana, Giacomo e Antonio Baseggio, in collaborazione con il viennese Antonio Piemontesi detto il Baseggio, in una bottega attiva alla fine del XVIII secolo a Livorno. La collezione di vedute di Livorno, di porti orientali, di marine e scene di battaglie navali, realizzata negli anni ottanta del Settecento per Pietro Leopoldo di Toscana, fu acquisita nelle raccolte di Massimiliano d’Asburgo a Vienna per decorare in prima istanza le pareti di villa Lazarovich in attesta di essere destinate ad abbellire i lussuosi spazi del Castello.

Per saperne di più: leggi il programma

Gli eroi son tutti giovani e belli. L’immagine del soldato fra retorica e realtà
“Gli eroi son tutti giovani e belli”. L’immagine del soldato fra retorica e realtà è una mostra documentaria di carattere fotografico che si propone di confrontare l’iconografia ufficiale della Grande guerra con il senso di precarietà, distruzione e morte veicolato dalle immagini sfuggite alla censura e realizzate sui luoghi di battaglia.
La mostra, organizzata dall'Università degli Studi di Trieste in partenariato con il Polo Museale del Friuli Venezia Giulia e con il contributo della Regione Friuli Venezia Giulia, è un percorso itinerante, che ha come prima tappa il Museo storico del Castello di Miramare.
Si potrà visitare a partire da venerdì 4 marzo (inaugurazione alle 17.00) fino a martedì 29 marzo nelle sale dell’appartamento del Duca d’Aosta.

Per saperne di più: leggi il programma

Primavera a Miramare
Riprendono gli appuntamenti a Miramare per conoscere e ricordare le vicende vissute nel Castello. Ricca la proposta di visite tematiche nel mese di marzo che ripercorreranno i fasti e le storie che animano le sale del Museo. Sono in programma quattro importanti eventi: il giorno 6 marzo, prima domenica del mese, l’ingresso è gratuito per tutti i visitatori; martedì 8 marzo, in occasione della Festa della donna, è previsto l’ingresso gratuito per tutte le signore; a Pasqua (domenica 27) e Pasquetta (lunedì 28), il Museo sarà visitabile con il consueto orario.

Per saperne di più: leggi il programma

CASTELLO DI MIRAMARE NEL 2015
Nel corso dell'anno 2015 il numero dei visitatori del Museo storico di Miramare è aumentato, rispetto all'anno precedente, confermando la dimora di Massimiliano e Carlotta uno dei trenta musei statali più visitati in Italia. Grazie a tutti coloro che ci hanno permesso di raggiungere questo ottimo risultato!

Per saperne di più: leggi il programma

NATALE A MIRAMARE 2015
Il Museo Storico del Castello di Miramare offre, nel periodo natalizio, un’ampia offerta culturale in occasione dei 60 anni del Museo.
Un concerto di Trieste Flute association, ensemble aprirà le iniziative lunedì 21 dicembre; di seguito, martedì 22 dicembre sarà organizzata una conferenza, a cura degli architetti Monika Milic e Patrizia Giacone dal titolo Tra le pietre del Carso. Catalogazione dei beni materiali del Carso triestino e rivalutazione del suo patrimonio immateriale attraverso il ‘parco mitologico di Gropada’...

Per saperne di più: leggi il programma

MIRAMARE 60 - Tra le pietre del Carso
Martedì 22 dicembre, nella sala dei Gabbiani del Museo storico del Castello di Miramare, gli architetti Monika Milic e Patrizia Giacone presenteranno i risultati di un lavoro di ricerca realizzato nell’ambito del progetto europeo Living Landscape...

Per saperne di più: leggi il programma

Presentazione del libro di Mirta Čok Il mare di pietra
Martedì 15 dicembre alle ore 16.30, nella sala dei Gabbiani del Museo storico del Castello di Miramare, verrà presentato, a cura dell’autrice, il volume illustrato Il mare di pietra, dedicato ai ragazzi delle scuole secondarie di primo grado, nato dalle ricerche che Mirta Čok ha svolto nell’ambito del progetto europeo Living Landscape. Il paesaggio vivo del Carso (2007-2013) ideato per riconoscere e valorizzare il patrimonio culturale comune dell’area transfrontaliera italo-slovena.

Per saperne di più: leggi il programma

Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità - Giovedì 3 dicembre 2015
Per celebrare la Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità promossa dal MIBACT (Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo), il Museo Storico del Castello di Miramare a Trieste organizza giovedì 3 dicembre due visite guidate tattili per non vedenti e ipovedenti nell’ambito dei progetti di accessibilità ai luoghi di cultura e d’arte. Tali iniziative sono finalizzate a sensibilizzare l’interesse e la diffusione di temi legati alla disabilità e alla necessità di abbattere ogni tipo di barriera per migliorare le condizioni di vita della persone disabili e promuovere la loro piena e attiva partecipazione anche alla vita culturale e artistica.
Le visite gratuite per un non vedente e un accompagnatore, espressione di un costante impegno del MIBACT ad assicurare le migliori condizioni di utilizzazione e fruizione del patrimonio culturale, si terranno alle ore 11.00 e alle ore 16.00 con partenza dall’atrio del Castello.

Presentazione del libro di Nelli-Elena Vanzan Marchini Le Terme di Venezia
Martedì 1 dicembre, alle ore 16.30 nella Sala dei Gabbiani al Museo Storico del Castello di Miramare, nell’ambito delle manifestazioni per celebrare il sessantesimo anniversario dell’apertura del Museo, di Direttore del Polo museale del Friuli Venezia Giulia Luca Caburlotto, presenterà il volume di Nelli-Elena Vanzan Marchini dal titolo Le Terme di Venezia. Ambiente e salute nelle acque sec. XIV- XXI. Un libro in cui la studiosa veneziana delinea il rapporto fra ambiente e salute nelle acque della città insulare, ripercorrendo la storia delle Terme dall’Umanesimo ad oggi, mediante una narrazione arricchita da immagini e documenti che consentono al lettore di avventurarsi in un appassionante viaggio che ripercorre le tappe evolutive dell’approccio dell’uomo con l’acqua e le sue proprietà terapeutiche, di indagare le mode del termalismo marino, e, a partire dagli inizi del secolo scorso, di assistere alla nascita degli stabilimenti balneari al Lido di Venezia.

L’ingresso è gratuito per l’esclusivo accesso alla Sala, che contiene sino a 30 posti a sedere.

Per saperne di più: leggi il programma

MIRAMARE 60
Nell’ambito delle celebrazioni per il 60° anniversario della riapertura del Castello di Massimiliano e Carlotta, il Polo museale del Friuli Venezia Giulia propone, per

martedì 24 novembre 2015 (ore 16.30),

presso la Sala dei Gabbiani del Museo Storico del Castello di Miramare, la conferenza di Francesca Grippi dal titolo Arte e potere. Massimiliano d'Asburgo governatore del Lombardo-Veneto ai tempi di Ippolito Caffi...

Per saperne di più: leggi il programma

UNA VALIGIA PIENA DI FORME E COLORI. I DIPINTI DI VIAGGIO DI IPPOLITO CAFFI
Attività didattica a cura di Paola Granzotto

22 novembre e 6 dicembre 2015
ore 15.00

Chi era Ippolito Caffi?
Un artista che amava viaggiare e riportare su tela ciò che vedeva; un pittore che, nelle gradazioni del colore, trovava il mezzo per rendere una precisa atmosfera, fosse un cielo limpido o una notte illuminata solo dalla luna.
Osserveremo giornate di sole accecante e pomeriggi di nebbia impalpabile. Tutti in maschera alla festa dei moccoletti…e poi in Egitto tra le dune del deserto...

Per saperne di più: leggi il programma

IPPOLITO CAFFI. DIPINTI DI VIAGGIO TRA ITALIA E ORIENTE
Visita tematica a cura di Stefania Comingio

sabato 21 novembre ore 16.00
domenica 22 novembre ore 11.00

Presso il Museo storico del Castello di Miramare è possibile, sabato 21 (ore 16.00) e domenica 22 (ore 11.00), approfondire la lettura delle opere di Ippolito Caffi, partecipando alle visite tematiche che il Polo museale del Friuli Venezia Giulia offre ai visitatori, in occasione della mostra “Ippolito Caffi. Dipinti di viaggio tra l’Italia e l’Oriente”.

Per saperne di più: leggi il programma

LA CUCINA DELLE IDEE
Il Castello offre ai più piccoli, nei mesi di novembre e dicembre, due iniziative dedicate all’arte e alla cultura dell’Ottocento che si svolgono all’interno del Museo.

L’8 novembre, nella visita didattica nelle cucine del Castello di Miramare, i bambini saranno guidati alla scoperta della cucina all’interno di una dimora storica, inventando e costruendo oggetti e immaginando i manicaretti che venivano serviti ai nobili ospiti dell’arciduca Massimiliano.

Il 22 novembre e il 6 dicembre i più piccoli potranno vivere un’altra esperienza magica al cospetto dei dipinti di Ippolito Caffi attraverso l’esplorazione delle forme e dei colori riprodotti nelle vedute e nei paesaggi del grande artista.

Per saperne di più: leggi il programma

Miramare 60 - conferenza
Per il 60° anniversario della riapertura del Castello di Massimiliano e Carlotta, il Polo museale del Friuli Venezia Giulia propone, martedì 10 novembre, al Museo Storico del Castello di Miramare (sala dei Gabbiani, ore 16.30) una conferenza di Stefania Comingio dal titolo L'arrivo di Carlotta e Massimiliano a Venezia: analisi di un'opera

Per saperne di più: leggi il programma

60° anniversario
Per il 60° anniversario della riapertura del Castello di Massimiliano e Carlotta, il Polo museale del Friuli Venezia Giulia propone, martedì 27 ottobre, al Museo Storico del Castello di Miramare (sala dei Gabbiani, ore 16.30) una conferenza di Luca Gherghetta dal titolo Da Miramare a Sarajevo. Ricordando il 28 giugno 1914.

Per saperne di più: leggi il programma

MIRAMARE 60
Per il 60° anniversario della riapertura del Castello di Massimiliano e Carlotta, il Polo museale del Friuli Venezia Giulia propone, martedì 20 ottobre, al Museo Storico del Castello di Miramare (sala dei Gabbiani, ore 16.30) una conferenza del Direttore del Polo museale del Friuli Venezia Giulia, Luca Caburlotto, dal titolo Dividere, condividere, moltiplicare: il cibo sacro nelle raffigurazioni artistiche.

Per saperne di più: leggi il programma

Miramare 60
Nell’ambito delle celebrazioni per il 60° anniversario della riapertura del Castello di Massimiliano e Carlotta, il Polo museale del Friuli Venezia Giulia ha organizzato una serie di eventi e iniziative che si terranno tra i mesi di ottobre, novembre e dicembre 2015.

Per saperne di più: leggi il programma

60° anniversario
Per celebrare il 60° anniversario della riapertura del Castello di Massimiliano e Carlotta, il Polo museale del Friuli Venezia Giulia ha organizzato per i mesi di ottobre, novembre e dicembre una serie di eventi e iniziative culturali.
Nei martedì di ottobre sono in programma quattro incontri sul tema Expo e dintorni, con una serie di conferenze tenute da studiosi su tematiche legate alla tradizione e alla cultura del cibo, e un interessante intervento dedicato all’assassinio dell’arciduca Francesco Ferdinando a Sarajevo il 28 giugno 1914 per ricordare lo scoppio della prima guerra mondiale.
Il mese di novembre è dedicato alla figura di Ippolito Caffi, artista celebrato nella mostra allestita al Castello dal titolo “Ippolito Caffi. Dipinti di viaggio tra l’Italia e l’Oriente”, curata da Annalisa Scarpa.
Tre appuntamenti a dicembre saranno riservati alla presentazione di novità editoriali dedicate al territorio e a progetti europei.
A completamento dell’offerta, una serie di visite guidate alla mostra di Ippolito Caffi e attività didattiche destinate ai più piccoli.

Per saperne di più: leggi il programma

Celebrazioni Miramare 60
Nell’ambito delle celebrazioni per il 60° anniversario della riapertura del Castello di Massimiliano e Carlotta, il Polo museale del Friuli Venezia Giulia ha organizzato una serie di eventi e iniziative che si terranno tra i mesi di ottobre, novembre e dicembre 2015, tra cui un ciclo di conferenze e una serie di visite guidate e attività didattiche per i bambini.

Per saperne di più: leggi il programma

Giornate Europee del Patrimonio 19-20 settembre 2015
In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio indette dal Mibact, il Museo Storico del Castello di Miramare organizza tre eventi:



19 settembre
ore 14.30 e 16.00 (visite guidate)
Caffè turco e narghilè. L’oriente e altro ancora nel Castelletto di Miramare

19 settembre
ore 19.30-23.00
Apertura straordinaria del Castello

19 settembre
ore 20.30
Visita alle cucine del Castello

20 settembre
ore 14.30 e 16.00 (visite didattiche nelle cucine del Castello)
La cucina delle idee

Per saperne di più: leggi il programma

Luci e Suoni - “Massimiliano e Miramare: un magico sogno per un Asburgo”
Nella suggestiva cornice del Parco di Miramare sarà ospitato, durante tutto il mese di agosto, lo spettacolo di luci e suoni “Massimiliano e Miramare: un magico sogno per un Asburgo”, prodotto dall’Associazione AIRSAC Europa di Trieste.
Quattordici serate (tutti i lunedì, venerdì e sabato di agosto) con due rappresentazioni a serata (1° spettacolo ore 21.00; 2° spettacolo ore 22.20), in cui vengono ripercorse le tappe della vita di Massimiliano d’Asburgo in un emozionante racconto che tratteggia i diversi aspetti della sua personalità e delle sue passioni: la letteratura, la natura e il mare.
L’evento, in lingua italiana, potrà essere ascoltato anche in lingua tedesca e inglese (mediante l’uso di cuffie fornite agli spettatori).
Prenotazione dei biglietti presso il Ticket Point (Corso Italia, 6; tel. 040-3498276) e, fino ad esaurimento posti, anche all’ingresso dello spettacolo.

Ingresso: 10 euro intero, 7 euro ridotto

Info: http://www.trieste.com/spettacoli/news.html

“Ippolito Caffi. Dipinti di viaggio tra l’Italia e l’Oriente”
Presso il Museo Storico del Castello di Miramare è possibile visitare dal 9 luglio fino all’8 dicembre 2015 la mostra “Ippolito Caffi. Dipinti di viaggio tra l’Italia e l’Oriente”, curata da Annalisa Scarpa e realizzata in collaborazione con il Polo Museale del Friuli Venezia Giulia.

Si potranno ammirare, nelle sale XII ( Sala della rosa dei Venti ) e nella sala XX ( Sala del trono) 40 dipinti di viaggio frutto della maestria di uno dei più originali vedutisti dell’Ottocento e significativo erede del vedutismo settecentesco: Ippolito Caffi (Belluno 1809 – Lissa 1866). Un omaggio all’artista veneto e all’Arciduca Massimiliano, con il quale condivide la passione per il viaggio, che accomuna idealmente il pittore-patriota e l’Arciduca. Accanto alle tele di Caffi si potranno osservare anche alcune pagine dei diari di Massimiliano dove sono documentati i suoi viaggi.

Attraverso i dipinti di Ippolito Caffi, il visitatore potrà rivivere un affascinante itinerario alla scoperta di un Oriente sconosciuto ma anche di ambienti, monumenti e atmosfere delle città italiane come Venezia, Roma e Napoli.

L’omaggio di Miramare all’artista veneto, si conclude ricongiungendosi alle importanti esperienze di viaggio di Massimiliano, documentate da dipinti presenti nel percorso permanente delle collezioni museali e nella tela che Massimiliano commissionò proprio a Caffi nel 1857 raffigurante I festeggiamenti in occasione della visita di Massimiliano e Carlotta a Venezia nel 1857, di proprietà del Museo.

Per saperne di più: leggi il programma

MIRAMARE 60
Continuano, dopo il successo delle celebrazioni del 2 giugno, i festeggiamenti per celebrare il sessantesimo anniversario dell’apertura del Castello di Miramare.

Per saperne di più: leggi il programma

MIRAMARE 60
Il Museo Storico del Castello di Miramare a Trieste festeggia 60 anni di apertura. Nel 1955, infatti, in seguito agli eventi bellici della Seconda Guerra Mondiale, il Castello, dimora nobiliare che l’arciduca Ferdinando Massimiliano d’Asburgo fece edificare a metà Ottocento per risiedervi con la moglie Carlotta del Belgio, e il Parco, con i giardini all’italiana e le scuderie, furono restaurati e restituiti al pubblico. Il 2 giugno dello stesso anno fu inaugurato il Museo Storico del Castello di Miramare, che ospita mostre temporanee e conserva ancora intatti opere d’arte e sontuosi arredi del periodo originario.

Per saperne di più: leggi il programma

ARTE E MUSICA
L’Associazione culturale Arte e Musica che dal 2011 organizza al Museo Storico del Castello di Miramare, nell’atmosfera del fare musica nelle dimore ottocentesche, il Festival “Concerti al Castello 2015”. Per la sua V edizione propone un ricco programma di eventi a partire da sabato 23 maggio fino al 4 luglio. Sette gli appuntamenti con la musica classica, dalle 19.30, nella splendida cornice della Sala del trono.
Il cartellone in programma dedica ampio spazio alla musica da camera con pianoforte in varie formazioni e con un repertorio di grande suggestione. Saranno ospitati musicisti provenienti da tutta Italia e, quest’anno, anche da Spagna e Germania.

Per saperne di più: leggi il programma

Notte europea dei musei
Sabato 16 maggio 2015 Notte europea dei musei
Apertura straordinaria dei musei statali sino alle ore 24.00
( chiusura biglietteria ore 23.30 )
Dalle ore 20.00 alle ore 23.30 ingresso € 1,00
Apertura straordinaria dei musei statali sino alle ore 24.00
( chiusura biglietteria ore 23.30 )
Dalle ore 20.00 alle ore 23.30 ingresso € 1,00

Per saperne di più: leggi il programma

MAGGIO A MIRAMARE
Il Museo Storico del Castello di Miramare offre a tutti i suoi visitatori, nelle domeniche del mese di maggio, una serie di visite tematiche guidate per adulti e bambini.
A illustrazione del suo ricco patrimonio storico artistico, grazie al quale si presenta come una delle più interessanti, e meglio conservate, dimore d’ambiente di epoca ottocentesca, si propongono dei percorsi tematici che ripercorrono le storie di Sissi, Imperatrice d’Austria, a Miramare, degli arciduchi Massimiliano e Carlotta e, per i bambini, delle divertenti “Avventure in alto mare” in un viaggio avvincente a bordo della Fregata Novara.

Per saperne di più: leggi il programma

1 maggio 2015
Il Museo Storico del Castello di Miramare aderisce all'apertura straordinaria indetta dal MiBACT per il 1° maggio e organizza una serie di visite a tema gratuite, un’occasione in più per scoprire l’eccezionalità del suo patrimonio, che preserva ancora intatto il fascino dell’abitare nella metà dell’Ottocento.

Per saperne di più: leggi il programma

25 aprile 2015 al Castello di Miramare
Nella ricorrenza della festa nazionale del 25 aprile, il Museo Storico del Castello di Miramare offre a tutti i suoi visitatori una serie di visite tematiche guidate a illustrazione del suo ricco patrimonio storico artistico, grazie al quale si presenta come una delle più interessanti, e meglio conservate, dimore d’ambiente di epoca ottocentesca.

Per saperne di più: leggi il programma

APRILE 2015 A MIRAMARE
A primavera il Museo Storico del Castello di Miramare offre ai visitatori due nuovi percorsi per comprendere meglio la figura dell’arciduca Massimiliano d’Asburgo attraverso i momenti salienti della sua vita, dalle origini fino al tragico epilogo in Messico: Massimiliano d’Asburgo. Vita di un imperatore e Il principe assente e il Castello di Miramare.
Il calendario delle visite offre inoltre attività didattiche dedicate ai “piccoli visitatori” dal titolo Tra marinai all’arrembaggio ed esploratori curiosi.. Sono previste due divertenti proposte: Scopri i tesori del Museo e Avventure in alto mare, per avventurarsi tra le sale del Castello alla ricerca di opere, simboli e significati nascosti e in un viaggio avvincente sulle rotte marittime percorse da Massimiliano.

Per saperne di più: leggi il programma

Aspettando la primavera Febbraio e marzo a Miramare
Visitare il Castello di Miramare è come sfogliare un libro: le storie degli arciduchi Massimiliano e Carlotta si palesano al pubblico le domeniche di febbraio e marzo quando le porte del Museo storico del Castello di Miramare si aprono ai visitatori per accoglierli proponendo visite guidate tematiche destinate al pubblico di adulti e bambini.

Per saperne di più: leggi il programma

I NUMERI DEL MUSEO STORICO DEL CASTELLO DI MIRAMARE NEL 2014
anno 2014

253.583 Visitatori

25° POSTO NEI TOP 30 DEI MUSEI STATALI PIU’ VISITATI IN ITALIA

GRAZIE!

Per saperne di più: leggi il programma

NATALE A MIRAMARE
Visitare il Castello di Miramare è come sfogliare un libro le cui pagine raccontano, con estrema ricchezza di dettagli, la storia dell’arciduca Massimiliano d’Asburgo, dalle sue origini, in seno a una delle più illustri dinastie europee sino al tragico evento in Messico

Per saperne di più: leggi il programma

ASPETTANDO LA PARTENZA
Spettacolo itinerante
al Castello di Miramare
Testo e Regia di Lino Marrazzo
con Marzia Postogna - Lorenzo Acquaviva - Raffaele Sincovich
12-19-26 DICEMBRE 2014
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Per saperne di più: leggi il programma

Aspettando Natale a MIRAMARE
Venerdì 5 dicembre 2014 ore 19.45
visita alla mostra “Miramare e il Messico.
Nuovi mondi per Massimiliano” a cura di
Silvia Pinna.
Sabato 6 dicembre 2014 ore 11.00
“Scopri i tesori del museo” Paola
Granzotto accompagna i piccoli
esploratori alla scoperta del Museo di
Miramare, una divertente caccia al tesoro
che si svolge all’interno del Castello ed è
indirizzata a bambini tra i 5 e i 10 anni.
Lunedì 8 dicembre 2014 ore 11.00
“Scopri i tesori del museo” Paola
Granzotto accompagna i piccoli
esploratori alla scoperta del Museo di
Miramare, una divertente caccia al tesoro
che si svolge all’interno del Castello ed è indirizzata a bambini tra i 5 e i 10 anni.
ore 15.00
«Il castello di Miramare tra echi nordici e
suggestioni mediterranee»
Visita tematica a cura di Francesca Grippi

MIRAMARE E IL MESSICO NUOVI MONDI PER MASSIMILIANO CASTELLO DI MIRAMARE, TRIESTE 9 AGOSTO – 8 DICEMBRE 2014
In occasione della mostra Miramare e il Messico, Nuovi mondi per Massimiliano al Castello di Miramare tutti i venerdì sera di novembre VISITE GUIDATE gratuite

Un’occasione per approfondire la drammatica storia dell'ultimo imperatore europeo nel nuovo mondo ed andare alla scoperta del prezioso Paravento della Conquista, sorprendente racconto per immagini, diventato l'emblema del legame tra il Castello di Miramare e il Messico.
Venerdì 7 novembre ore 19.45
visita alla mostra a cura di Silvia Pinna
Venerdì 14 novembre ore 19.45
visita alla mostra a cura di Silvia Pinna
Venerdì 21 novembre ore 19.45
visita alla mostra a cura di Silvia Pinna
Venerdì 28 novembre
ore 19.00 “Le arti in Messico nell’Ottocento” conferenza a cura del prof. Mario Sartor.
ore 19.45 visita alla mostra a cura di Silvia Pinna

La visita è compresa nel biglietto di ingresso al museo

Intero: € 6,00
Ridotto: € 4,00 ragazzi U.E. 18-25 anni, insegnanti
Gratuito: minori di 18 anni, diversamente abili U.E. accompagnati, giornalisti, guide turistiche U.E., studenti ed insegnanti di scuole pubbliche e private U.E. con lista dell'istituto

Per saperne di più: leggi il programma

AUTUNNO A MIRAMARE
Per il mese di novembre 2014 il Museo Storico del Castello di Miramare offre ai suoi ospiti un ricco calendario di iniziative quali visite guidate a tema, conferenze, e aperture serali prolungate in corrispondenza di ogni venerdì.
Domenica 2 novembre è previsto l’ingresso gratuito per tutti i visitatori.

Per saperne di più: leggi il programma

IL CASTELLO DI MIRAMARE E' PRESENTE ANCHE SU FACEBOOK
Vieni a visitare la nostra nuova pagina Facebook, dove potrai trovare tutti i nostri eventi!
www.facebook.com/bookshopmiramare

DOMENICA 12 OTTOBRE ALLE ORE 14.30 PAOLA GRANZOTTO ACCOMPAGNA I PICCOLI ESPLORATORI ALLA SCOPERTA DEL MUSEO DI MIRAMARE
12 ottobre 2014- Giornata nazionale delle famiglie al museo
Anche quest'anno il prossimo 12 ottobre si celebrerà in tutta Italia la "Giornata nazionale delle famiglie al museo" F AMU (www.famigliealmuseo.it). A questa manifestazione, che ha già ottenuto il patrocinio di numerose amministrazioni comunali e regionali, nella scorsa edizione hanno aderito oltre 300 musei.
Il progetto culturale si ispira ad iniziative, ormai consolidate, diffuse all'estero e vuole offrire ai piccoli visitatori dei musei e ai loro familiari uno strumento per conoscere l'arte attraverso esperienze creative e didattiche che siano occasioni di stimolo e di sviluppo per il bambino e di arricchimento interiore per gli adulti.

Per saperne di più: leggi il programma

MIRAMARE E IL MESSICO NUOVI MONDI PER MASSIMILIANO CASTELLO DI MIRAMARE, TRIESTE 9 AGOSTO – 8 DICEMBRE 2014
In occasione della mostra Miramare e il Messico, Nuovi mondi per Massimiliano al Castello di Miramare tutti i venerdì sera di ottobre VISITE GUIDATE gratuite. Un’occasione per approfondire la drammatica storia dell'ultimo imperatore europeo nel nuovo mondo ed andare alla scoperta del prezioso Paravento della Conquista, sorprendente racconto per immagini, diventato l'emblema del legame tra il Castello di Miramare e il Messico.

Per saperne di più: leggi il programma

L'ARTE DI MASSIMILIANO CASTELLO DI MIRAMARE, TRIESTE SABATO 20 SETTEMBRE 2014
Nel Castello di Miramare è attualmente aperta la mostra “ Miramare e il Messico. Nuovi mondi per Massimiliano “ che racconta con un cammino lungo quattro secoli, la drammatica storia di un imperatore europeo nel nuovo mondo. Il percorso espositivo ci conduce alla scoperta del prezioso Paravento della Conquista, sorprendente racconto per immagini che narra le vicende dei conquistadores e non solo, diventando l’emblema del fortissimo legame tra il Castello di Miramare e il Messico. Accanto a questa importante opera e in occasione della 31^ edizione delle GIORNATE DEL PATRIMONIO, saranno organizzate delle visite guidate, offerte gratuitamente, che permetteranno di conoscere Massimiliano sotto l’aspetto di intenditore d’arte e di osservatore curioso che ha arricchito il castello di dipinti e pregiati arredi nello spirito eclettico di metà Ottocento

Per saperne di più: leggi il programma

MIRAMARE E IL MESSICO NUOVI MONDI PER MASSIMILIANO CASTELLO DI MIRAMARE, TRIESTE 9 AGOSTO – 8 DICEMBRE 2014
In occasione della mostra Miramare e il Messico, Nuovi mondi per Massimiliano al Castello di Miramare tutti i venerdì sera di settembre VISITE GUIDATE gratuite

Un’occasione per approfondire la drammatica storia dell'ultimo imperatore europeo nel nuovo mondo ed andare alla scoperta del prezioso Paravento della Conquista, sorprendente racconto per immagini, diventato l'emblema del fortissimo legame tra il Castello di Miramare e il Messico.

Venerdì 5 settembre ore 19.45
visita alla mostra a cura di Silvia Pinna

Venerdì 12 settembre ore 19.45
visita alla mostra a cura di Silvia Pinna

Venerdì 19 settembre ore 19.45
visita alla mostra a cura di Lucia Marinig

Venerdì 26 settembre ore 19.45
visita alla mostra a cura di Luca Gherghetta

La visita è compresa nel biglietto di ingresso al museo

Per saperne di più: leggi il programma

FERRAGOSTO A MIRAMARE
VENERDI’ 15 AGOSTO 2014 IL MUSEO STORICO DEL CASTELLO DI MIRAMARE SARA’ APERTO DALLE ORE 9.00 ALLE ORE 21.30 ( CHIUSURA BIGLIETTERIA ORE 21.00 )

Visita tematica alla dimora di Massimiliano e Carlotta

Partenza dall’atrio d’ingresso del museo alle ore 10.30 e alle ore 12.00.

Per saperne di più: leggi il programma

VENERDI’ 8 AGOSTO 2014 DALLE ORE 18.30 ALLE ORE 21.30
INGRESSO GRATUITO IN OCCASIONE DELL’APERTURA DELLA MOSTRA NEL MUSEO STORICO DEL CASTELLO DI MIRAMARE

MIRAMARE E IL MESSICO
NUOVI MONDI PER MASSIMILIANO

Per saperne di più: leggi il programma

MIRAMARE E IL MESSICO NUOVI MONDI PER MASSIMILIANO Castello di Miramare, Trieste 9 agosto – 8 dicembre 2014
Nel Castello di Miramare il 9 agosto apre al pubblico la mostra Miramare e il Messico, nuovi mondi per Massimiliano che racconta con un cammino lungo quattro secoli, la drammatica storia di un imperatore europeo nel nuovo mondo. Il percorso espositivo ci conduce alla scoperta del prezioso Paravento della Conquista, sorprendente racconto per immagini che narra le vicende dei conquistadores e non solo, diventando l’emblema del fortissimo legame tra il Castello di Miramare e il Messico.
Massimiliano d'Austria, fratello minore di Francesco Giuseppe, fece costruire, durante il governatorato nel Lombardo Veneto, il Castello di Miramare. Fu proprio qui che Napoleone III gli propose la corona del Messico, e dal Castello di Miramare partì per il nuovo mondo dove fu fucilato all'età di soli trentaquattro anni...

Per saperne di più: leggi il programma

DOMENICA AL MUSEO
Il Museo Storico del Castello di Miramare aderisce all’iniziativa del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e consente la visita gratuita ogni prima domenica del mese con il consueto orario 9.00 – 19.00 ( chiusura cassa 18.30 ).

Notti al Museo
Il Museo Storico del Castello di Miramare aderisce al progetto del Ministero per i beni e le attività culturali e del turismo e sarà aperto ogni venerdì dalle ore 9.00 alle ore 21.30 ( chiusura biglietteria ore 21.00).
Venerdì 11 luglio 2014 alle ore 20.00 si terrà una visita guidata tematica a cura di Lucia Marinig dal titolo “ Carlotta, Sissi e Sofia. Una storia di rivalità e conflitti al femminile “. E’ una lettura dei complessi rapporti familiari fra tre ‘primedonne’ di casa Asburgo - due cognate e una suocera – per far riemergere un passato fatto di liti, gelosie, discussioni e sospetti.
La visita è compresa nel biglietto di ingresso al Museo

Per saperne di più: leggi il programma

RICORDANDO IL 28 GIUGNO 1914 - DA MIRAMARE A SARAJEVO
Sabato 28 giugno 2014 alle ore 17.00 il Museo Storico del Castello di Miramare ricorderà le figure di Massimiliano d’Asburgo e Francesco Ferdinando d’Austria-Este in un incontro a cura di Luca Gherghetta su progetto di Rossella Fabiani che si terrà nella Sala dei gabbiani al primo piano del castello, residenza asburgica su suolo italiano: un contesto e una data - cento anni esatti dall’assassinio a Sarajevo dell’erede al trono dell’impero austroungarico - che contribuiscono a rendere questo evento ricco di particolari significati.
L’evento è compreso nel biglietto di ingresso al museo.

Per saperne di più: leggi il programma

Museo Storico del Castello di Miramare
Il 2 giugno 2014 il Museo Storico del Castello di Miramare, per celebrare la Festa della Repubblica Italiana e il 59° anniversario della sua apertura (2 giugno 1955), offrirà ai visitatori due visite tematiche al mattino e una conferenza al pomeriggio, incluse nel biglietto d’ingresso.

Alle 10.30 e alle 11.30 Francesca Grippi e Stefania Comingio terranno due visite tematiche dal titolo “Festa della Repubblica e anniversario di un Museo”, volte ad approfondire le tappe più salienti della storia del Castello di Miramare, dalla data di posa della prima pietra il 1 marzo 1856, secondo il progetto dell’architetto viennese Carl Junker, fino alla sua inaugurazione come museo di proprietà demaniale il 2 giugno 1955: dopo accurati e filologici restauri, personalmente seguiti dall’allora soprintendente Benedetto Civiletti, il Castello di Miramare viene finalmente aperto al pubblico, che da quella data continua numeroso ad affollarne le sale.
La visita guidata, con partenza dall’atrio del Castello, viene offerta gratuitamente a chi è in possesso del biglietto d’ingresso al Museo; per ogni visita sono ammesse massimo 25 persone.

Per saperne di più: leggi il programma

“MIA CARA, ADORATA CHARLOTTE”
Nell’anno che celebra il 150° anniversario della partenza di Massimiliano e Carlotta per il Messico avvenuto il 14 aprile 1864 si rende omaggio alla coppia imperiale ricordando i momenti felici del loro fidanzamento attraverso la lettura in forma scenica delle lettere che si scambiarono tra il il 1857 e il 1859.
MARTEDI’ 27 MAGGIO 2014, ORE 17.00 PIAZZALE DEL CASTELLO.

Per saperne di più: leggi il programma

LA NOTTE EUROPEA DEI MUSEI
In occasione dell’iniziativa “ LA NOTTE EUROPEA DEI MUSEI “ indetta dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, il Museo Storico del Castello di Miramare SABATO 17 MAGGIO 2014 sarà aperto dalle ore 20.00
alle ore 24.00, chiusura biglietteria ore 23.30.

Ospiti di Massimiliano e Carlotta, nella magia del castello, i visitatori della notte assisteranno a numerosi eventi inclusi nel biglietto d'ingresso di 1€.

Per saperne di più: leggi il programma

GIOVEDI’ 1 MAGGIO 2014 il Museo Storico del Castello di Miramare sarà aperto dalle ore 9.00 alle ore 19.00 ( chiusura biglietteria 18.30 )
INGRESSO GRATUITO
VISITE TEMATICHE

ore 10.00 e alle ore 10.30

150 anni fa
Prima della partenza di Massimiliano d’Asburgo per il Messico
a cura di Francesca Grippi e Stefania Comingio

ore 17.00 e alle ore 17.30

Visitare la casa di Massimiliano e Carlotta
a cura di Lucia Marinig e Paola Granzotto

La visita è gratuita, accessibile ad un massimo di 25 persone munite di biglietto d’ingresso. Il punto di ritrovo è presso l’atrio del Museo Storico del Castello di Miramare.

PASQUA E PASQUETTA AL CASTELLO DI MIRAMARE
Nelle giornate di domenica 20 APRILE e lunedì 21 APRILE 2014, in concomitanza con le festività pasquali, il Museo del Castello di Miramare sarà visitabile con i consueti orari, dalle ore 9.00 alle ore 19.00 ( chiusura biglietteria ore 18.30 ) mentre il Parco sarà aperto dalle ore 8.00 alle ore 19.00.
La visita guidata è accessibile ad un massimo di 25 persone munite di biglietto d’ingresso. Il punto di ritrovo è presso l’atrio del Museo Storico del Castello di Miramare.
Per altre informazioni sugli eventi pasquali leggi
SORPRESE DI PRIMAVERA A MIRAMARE 2014

Per saperne di più: leggi il programma

SORPRESE DI PRIMAVERA A MIRAMARE 2014
Nei mesi di aprile, maggio, giugno, con l’arrivo della bella stagione, il Museo Storico del Castello di Miramare accoglie il suo pubblico con un ricco calendario di appuntamenti - ideati sia per i piccini sia per i grandi - per rendere la visita alla residenza di Massimiliano e Carlotta un’esperienza davvero unica e da ricordare.
Molte sorprese attendono i nostri visitatori: i bambini potranno “imbarcarsi” in visite didattiche speciali per viaggiare con la fantasia, gli adulti potranno invece scoprire la magnifica ospitalità con cui l’arciduca riceveva a tavola i suoi ospiti o rileggere il tragico epilogo messicano di Massimiliano attraverso le immagini di un film del 1939, un colossal hollywoodiano dal cast sorprendente.
Ricco anche il programma musicale. Nella splendida cornice della sala del trono, si terrà infatti la quarta edizione della rassegna musicale “Concerti al Castello” a cura dell'Associazione Arte e Musica di Trieste.

13 aprile 2014, ore 16.00
visita didattica per bambini “Avventure in alto mare”

21 aprile 2014, Pasquetta, ore 16.00
Bonboni in carta e nidi indiani. La cucina di Massimiliano d’Asburgo

25 aprile 2014 ore 11.00
150 anni dopo la partenza di Massimiliano d’Asburgo per il Messico
a cura di Francesca Grippi

25 aprile 2014, 0re 16.00
visita didattica per bambini “Avventure in alto mare”

Alle 17.00 di ogni sabato pomeriggio di aprile rassegna musicale “Concerti al castello”

11 maggio 2014, ore 16.00
La corona fantasma. Massimiliano d’Asburgo tra cinema e storia

25 maggio 2014, ore 16.00
Bonboni in carta e nidi indiani. La cucina di Massimiliano d’Asburgo

2 giugno 2014, ore 16.00
La corona fantasma. Massimiliano d’Asburgo tra cinema e storia

8 giugno 2014, ore 16.00
visita didattica per bambini “Avventure in alto mare”

Per saperne di più: leggi il programma

“Quel dolce mattin d’aprile”
Per rendere omaggio a Massimiliano domenica 13 aprile 2014 dalle ore 10.00 sino alle ore 12.00 nel piazzale antistante il Castello nel parco di Miramare l’Accademia Lirica Santa Croce di Trieste coordinerà diversi gruppi corali e strumentali provenienti dall'Italia e dalla Slovenia che eseguiranno un programma musicale che propone alcuni brani suonati per l’occasione nel 1864.

Per saperne di più: leggi il programma

PRIMAVERA A MIRAMARE 2014
Il Museo Storico del Castello di Miramare, per festeggiare l’arrivo della Primavera, propone nel mese di marzo un programma di visite tematiche indirizzate a tutti i suoi visitatori.
Il pubblico potrà seguire visite tematiche alla residenza, accompagnato dagli assistenti museali nella suggestiva dimora storica in cui Massimiliano e Carlotta vissero i giorni più felici del loro amore, fra tesori d’arte, oggetti d’arredo e curiosità storiche.
Le visite tematiche sono gratuite, per gruppi di non più di 25 persone, in ordine di arrivo e senza prenotazione, e si accede con il biglietto d'ingresso al Museo.

Per saperne di più: leggi il programma

UNA NOTTE AL MUSEO
Il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo propone sabato 25 gennaio il settimo appuntamento di “Una notte al museo”, con l'apertura straordinaria fino alle ore 23.30 (chiusura biglietteria ore 23.00) del Museo Storico del Castello di Miramare.
“La ‘Notte al Museo’ è una formula vincente, che si avvale della generosa disponibilità di tante associazioni di artisti che hanno risposto all'invito della Direzione generale per la valorizzazione del patrimonio culturale -ha dichiarato il Direttore Generale Anna Maria Buzzi- attraverso eventi di grande richiamo che impreziosiscono il patrimonio statale con spettacoli e rappresentazioni, molto apprezzati dal pubblico”.
La serata si apre alle 19.30 con la visita guidata tematica, a cura di Stefania Comingio, Da villa Lazarovich al Castello di Miramare. Massimiliano d'Asburgo e le sue dimore triestine.
Seguirà, nella splendida cornice della Sala del Trono, alle ore 20.30 lo spettacolo di prosa e musica intitolato Alla corte di Massimiliano per ritrovare la felicità!, con la regia di Francesco Gusmitta, durante il quale giovani artisti della compagnia teatrale “La Bussola dell'Attore” leggeranno alcune lettere di Massimiliano a Carlotta e si soffermeranno sui loro ricordi di viaggio, accompagnati dalle note del flautista Stefano Casaccia e del chitarrista Ennio Guerrato.
Alle 21.30, nella Sala della Rosa dei Venti, nell’ambito del ciclo “Dieci minuti con…”, dedicato all’approfondimento di alcune delle opere d’arte più emblematiche del Castello di Miramare, Francesca Grippi presenterà Notturno veneziano un incontro dedicato alla presentazione della straordinaria veduta di Venezia dipinta da Ippolito Caffi, commissionata dall’arciduca Massimiliano d’Asburgo all’artista bellunese nel 1857.
La serata si concluderà alle ore 22.00 con la visita guidata tematica a cura di Lucia Marinig intitolata Carlotta, Sissi e Sofia. Una storia di rivalità e conflitti al femminile una lettura dei complessi rapporti familiari fra tre ‘primedonne’ di casa Asburgo - due cognate e una suocera – per far riemergere un passato fatto di liti, gelosie, discussioni e sospetti.

Per saperne di più: leggi il programma

UNA NOTTE AL MUSEO
In occasione del progetto "Una NOTTE al MUSEO" indetto dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, il Museo Storico del Castello di Miramare SABATO 28 dicembre 2013 prolungherà il suo normale orario di apertura al pubblico (ore 09.00 – 23.30, ultimo ingresso ore 23.00).
Ospiti di Massimiliano e Carlotta, i visitatori della notte assisteranno a numerosi eventi. L’ingresso è gratuito.
Continua...

Per saperne di più: leggi il programma

DICEMBRE 2013 A MIRAMARE NATALE E CAPODANNO IN CASTELLO
Al fine di promuovere ed incentivare la conoscenza del Patrimonio culturale, anche quest’anno il MiBACT apre straordinariamente i luoghi d’arte statali (musei e aree archeologiche) il 25 dicembre 2013 e il 1° gennaio 2014.
Mercoledì 25 dicembre 2013 il Museo storico del Castello di Miramare si potrà visitare dalle ore 9.00 alle ore 14.00 (chiusura biglietteria ore 13.30) mentre il Parco sarà aperto al pubblico dalle ore 8.00 alle ore 15.00.
Mercoledì 1° gennaio 2014 il Museo storico del Castello di Miramare si potrà visitare dalle ore 14.00 alle ore 19.00 (chiusura biglietteria ore 18.30).
Dal 25 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014 il Museo storico del Castello di Miramare dedica un omaggio a Massimiliano...
Programma per tutti
Programma per i più giovani

8 DICEMBRE 2013 AL MUSEO STORICO DEL CASTELLO DI MIRAMARE
Domenica 8 dicembre 2013, in occasione della festività dell’Immacolata Concezione, il Museo Storico del Castello di Miramare propone nel pomeriggio visite tematiche e didattiche per coinvolgere visitatori - grandi e piccini -, comprese nel biglietto d’ingresso.

Alle ore 15.00 i visitatori saranno invitati a immergersi in un racconto sentimentale che si dipanerà nelle sale del Castello, quel “nido d’amore costruito in vano” che tanto colpì la sensibilità poetica di Giosuè Carducci.
La visita tematica “D’amore e d’avventura. La storia romantica di Massimiliano e Carlotta”, a cura di Lucia Marinig, racconterà l’intenso e travagliato legame d’amore che per più di dieci anni unì i due giovani arciduchi, dagli anni felici di Trieste al tragico epilogo messicano.
Passione, ambizione, tradimenti, fatalità si intrecciano nelle scelte che porteranno la coppia a raggiungere l’agognata corona imperiale, ma a pagarla con il caro prezzo della disperazione e della morte.

Alle ore 16.00 sarà l’occasione per i bambini di partecipare all’iniziativa “Chi cerca trova”, a cura di Paola Granzotto. Una divertente caccia al tesoro che si svolge all’interno del Castello, indirizzata a tutti i piccoli visitatori che hanno tra i 5 e i 10 anni.
I bambini, muniti di una mappa illustrata, impareranno ad orientarsi tra le tante stanze della storica dimora di Massimiliano d’Asburgo e si improvviseranno “piccoli esploratori” alla ricerca di simboli nascosti, immagini curiose, presenze inaspettate che animano le tante opere d’arte conservate a Miramare.
Inoltre ai bambini verrà spiegato che cosa è, come funziona un museo, chi ci lavora e come si tutelano i beni conservati.

Alla visita tematica possono partecipare fino a 25 persone, mentre la visita didattica prevede un massimo di 15 bambini.

Giornata Internazionale dei diritti delle persone con disabilità Martedì 3 dicembre 2013
In occasione della “Giornata Internazionale dei diritti delle persone con disabilità”, come stabilito dal “Programma di azione mondiale per le persone disabili” adottato nel 1982, il giorno martedì 3 dicembre 2013, come stabilito dal “Programma di azione mondiale per le persone disabili” adottato nel 1982 dall’Assemblea generale dell’ONU, verranno promosse delle iniziative per sensibilizzare l’interesse e la diffusione di temi legati alla disabilità e alla necessità di abbattere ogni tipo di barriera per migliorare le condizioni di vita della persone disabili e promuovere la loro piena e attiva partecipazione anche alla vita culturale e artistica.
Il MiBACT aderisce all’iniziativa promuovendo attività e progetti a favore di una sempre più ampia accessibilità dei luoghi e dei contenuti della cultura da parte di tutti e con lo slogan “Un giorno all’anno tutto l’anno”, conferma anche per il 2013 il suo costante impegno ad assicurare le migliori condizioni di utilizzazione e fruizione del patrimonio culturale.
Si ricorda infatti che il decreto ministeriale n. 239 del 20 aprile 2006, relativo alle modalità di accesso ai musei e ai luoghi della cultura, consente, tutto l’anno, l’ingresso gratuito “ai cittadini dell’unione europea portatori di handicap e a un loro familiare o ad altro accompagnatore che dimostri la propria appartenenza a servizi di assistenza socio-sanitaria”.
Quest’anno, il Museo Storico del Castello di Miramare aderisce all’iniziativa proponendo un progetto già da tempo ideato dalla Soprintendenza per i beni storici, artistici ed etnoantropologici del Friuli Venezia Giulia in collaborazione con l’Istituto Regionale per i ciechi Rittmeyer, e l’Università degli Studi di Udine che consiste nella creazione di percorsi museali per non vedenti e ipovedenti e nella realizzazione di una guida in braille del Museo in tre lingue.
Martedì 3 dicembre 2013, alle ore 10.00 si terrà una visita guidata “tattile” all’interno del Museo Storico del Castello di Miramare, con partenza dall’atrio del Castello, alla quale potranno partecipare non vedenti e normodotati muniti di propria benda, alla scoperta di statue, oggetti e arredi che i disabili potranno esplorare “toccando” alcune opere d’arte appositamente scelte in un percorso ideato per loro.
Nel pomeriggio, alle ore 15.30, le persone con difficoltà di deambulazione potranno essere accompagnate in una visita alla conoscenza delle bellezze del Museo.

UNA NOTTE AL MUSEO
In occasione del progetto "Una NOTTE al MUSEO" indetto dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, il Museo Storico del Castello di Miramare SABATO 30 novembre 2013 prolungherà il suo normale orario di apertura al pubblico (ore 09.00 – 23.30, chiusura biglietteria ore 23.00).
Ospiti di Massimiliano e Carlotta, i visitatori della notte assisteranno a numerosi eventi inclusi nel biglietto d'ingresso.

Per saperne di più: leggi il programma

DOMENICA 3 NOVEMBRE FESTA DEL PATRONO DI TRIESTE SAN GIUSTO NEL MUSEO STORICO DEL CASTELLO DI MIRAMARE ALLE ORE 10.30 PAOLA GRANZOTTO ACCOMPAGNA I PICCOLI ESPLORATORI ALLA SCOPERTA DEL MUSEO DI MIRAMARE
L’iniziativa “Scopri i tesori del museo” è una divertente caccia al tesoro che si svolge all’interno del Castello ed è indirizzata alle classi del primo e del secondo ciclo delle scuole elementari.
I bambini, muniti di una mappa illustrata, impareranno ad orientarsi fra le stanze della storica dimora di Massimiliano d’Asburgo e si improvviseranno “piccoli esploratori” alla ricerca di simboli nascosti, immagini curiose, presenze inaspettate che animano le tante opere d’arte conservate a Miramare.
Inoltre ai bambini verrà spiegato che cosa è, come funziona un museo, chi ci lavora e come si tutelano i beni conservati.

ALLE ORE 15.30 Francesca Grippi e ALLE ORE 16.30 Francesca De Bei accompagnano i visitatori a scoprire Il Castello di Miramare tra splendori gotici e sinistri presagi
La visita tematica svela al pubblico le vicende, anche più nascoste, che hanno costellato la storia del Castello di Miramare, la cui esistenza è lo specchio delle passioni che animarono il suo creatore, lo sfortunato imperatore del Messico Massimiliano d’Asburgo, arciduca della casa d’Austria, e la sua consorte, la principessa Carlotta del Belgio.
I visitatori saranno accompagnati nell'attraversare i due piani della residenza, edificio neogotico ricco di testimonianze storiche e opere d'arte, che ancora oggi trasmettono il sapore del vissuto ottocentesco e custodiscono, a volte, aneddoti e dettagli riguardanti non solo la coppia arciducale, ma anche gli illustri personaggi che soggiornarono all’interno della dimora, quali l’imperatrice d’Austria e regina d’Ungheria Sissi, o Francesco Ferdinando, il principe ereditario il cui assassinio funse da pretesto allo scoppio del primo conflitto mondiale. La visita guidata, con partenza dall’atrio del Castello, viene offerta gratuitamente a chi è in possesso del biglietto d’ingresso al Museo; per ogni visita sono ammesse massimo 25 persone.

UNA NOTTE AL MUSEO
In occasione del progetto "Una NOTTE al MUSEO" indetto dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, il Museo Storico del Castello di Miramare SABATO 26 ottobre 2013 prolungherà il suo normale orario di apertura al pubblico (ore 09.00 – 23.30 chiusura biglietteria ore 23.00) e offrirà ai visitatori della notte numerosi eventi inclusi nel biglietto d'ingresso.

Per saperne di più: leggi il programma

UNA NOTTE AL MUSEO
In occasione del progetto "Una NOTTE al MUSEO" indetto dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, il Museo Storico del Castello di Miramare SABATO 28 settembre 2013 prolungherà il suo normale orario di apertura al pubblico (ore 09.00 – 23.30 chiusura biglietteria ore 23.00) e offrirà ai visitatori della notte numerosi eventi inclusi nel biglietto d'ingresso:

Per saperne di più: leggi il programma

GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO 2013
ALLA SCOPERTA DI MIRAMARE NASCOSTO
Il Museo Storico del Castello di Miramare - come ogni anno - aderisce alle Giornate Europee del Patrimonio e sabato 28 settembre 2013 propone ai suoi visitatori MIRAMARE NASCOSTO, un articolato programma di visite guidate a luoghi del sito normalmente esclusi dai percorsi museali. Sarà un’occasione unica e straordinaria per conoscere aspetti meno noti, ma non meno affascinanti, della dimora dell’arciduca Massimiliano d’Asburgo. L’ingresso per l’intera giornata è gratuito, come gratuite sono le visite guidate organizzate per questo evento culturale di fine estate.

Per saperne di più: leggi il programma

UNA NOTTE AL MUSEO
In occasione del progetto "Una NOTTE al MUSEO" indetto dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, il Museo Storico del Castello di Miramare SABATO 31 agosto 2013 prolungherà il suo normale orario di apertura al pubblico (ore 09.00 – 23.30 chiusura biglietteria ore 23.00) e offrirà ai visitatori della notte numerosi eventi inclusi nel biglietto d'ingresso:

Per saperne di più: leggi il programma

Ferragosto: Il Castello di Miramare tra storia e curiosità
Il Ministero dei Beni e delle attività culturali e del Turismo, anche a Ferragosto, aprirà le porte ai visitatori del patrimonio culturale statale. Sarà un’opportunità privilegiata per trascorrere un Ferragosto speciale, all’insegna della riscoperta delle ricchezze culturali del nostro Paese.
A Trieste è possibile godere delle bellezze del Castello di Miramare: il museo infatti sarà aperto al pubblico come di consueto dalle ore 9.00 alle ore 19.00 (chiusura biglietteria ore 18.30).
In questa occasione la visita alle sale della dimora di Massimiliano e Carlotta sarà animata alle ore 10.30, 11.30,15.30 e 16.30 da un percorso tematico dal titolo Il Castello di Miramare tra storia e curiosità, a cura di Paola Granzotto, Luca Gherghetta, Francesca De Bei e Francesca Grippi.
Si rivivrà così l’atmosfera di felicità della coppia arciducale che abitò nel Castello tra il 1860 e il 1864. Saranno questi gli anni di massimo splendore durante i quali la residenza assumerà le fattezze che oggi è possibile ammirare. Dipinti, sculture, suppellettili, libri, mobili e arredi sono oggi gli oggetti che arricchiscono le sale contribuendo ad approfondire la conoscenza dei gusti e della cultura artistica del tempo. I gruppi, al massimo di 25 persone potranno fruire della visita gratuita, inclusa nel biglietto d'ingresso.

Una NOTTE al MUSEO
In occasione del progetto "Una NOTTE al MUSEO" indetto dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, il Museo Storico del Castello di Miramare SABATO 27 LUGLIO 2013 prolungherà il suo normale orario di apertura al pubblico (ore 09.00 – 23.30 chiusura biglietteria ore 23.00) e offrirà ai visitatori della notte delle visite tematiche gratuite, incluse nel biglietto d'ingresso.
Il Museo proporrà alle ore 20.30 una visita, incentrata sullo stretto legame tra la prima residenza abitata a Trieste da Massimiliano d'Asburgo e il Castello di Miramare, dal titolo "Da villa Lazarovich al Castello di Miramare. Massimiliano d'Asburgo e le sue dimore triestine", a cura di Stefania Comingio.
Alle ore 21.30 Luca Gherghetta accompagnerà il pubblico tra le sale del museo con una visita dedicata all'arciduca Massimiliano, intitolata "L'ultimo imperatore del Messico". A partire dagli oggetti d'arredo e dalle opere esposte nel Castello, verranno illustrati i fatti e i personaggi legati alla tragica avventura che portò Massimiliano d'Asburgo a diventare l'ultimo imperatore del Messico.

Miramare d’estate 2013
Il Museo Storico del Castello di Miramare continua anche nei mesi di giugno, luglio e agosto ad offrire ai suoi visitatori - compresi i più piccoli - una serie di visite tematiche gratuite, incluse nel biglietto d’ingresso.
Diversi sono gli aspetti della singolare storia del castello di Miramare, affascinante dimora in riva al mare voluta da Massimiliano d’Asburgo, che abbiamo voluto valorizzare nella nostra proposta culturale estiva.

“D’amore e d’avventura. La storia romantica di Massimiliano e Carlotta”, a cura di Lucia Marinig, racconta l’intenso e travagliato legame d’amore che per più di dieci anni unì i due giovani arciduchi, dagli anni felici di Trieste al tragico epilogo messicano.
“L’ultimo imperatore del Messico”, a cura di Luca Gherghetta, a partire dagli oggetti d’arredo e dalle opere esposte nel Castello spiega i fatti e i personaggi legati alla tragica avventura che portò Massimiliano d’Asburgo a diventare l’ultimo imperatore del Messico.
Massimiliano d’Asburgo amatore d’arte e di curiosità, a cura di Francesca De Bei, ripercorre la storia degli acquisti più significativi che Massimiliano d’Asburgo, raffinato collezionista, fece assieme alla consorte Carlotta del Belgio nelle Esposizioni di Belle Arti di Milano, Venezia e Trieste.
Miramare nei secoli. Ritratto di una residenza, a cura di Francesca Grippi, narra le tumultuose vicende che il Castello di Miramare visse dalla sua inaugurazione nel 1860 con Massimiliano d’Asburgo fino alla permanenza negli anni Trenta del Novecento del duca Amedeo di Savoia-Aosta.
“Da villa Lazarovich al Castello di Miramare. Massimiliano d’Asburgo e le sue dimore triestine”, a cura di Stefania Comingio, si sofferma sullo stretto rapporto che lega il Castello di Miramare alla prima residenza abitata a Trieste da Massimiliano d’Asburgo.

“Chi cerca trova”, a cura di Paola Granzotto, è una visita didattica indirizzata ai bambini dai 5 ai 10 anni, accompagnati dai genitori. I giovani esploratori muniti di una mappa illustrata imparano ad orientarsi nella storica dimora di Massimiliano e scoprono cos’è e come funziona un museo.

Alle visite tematiche possono partecipare fino a 25 persone, mentre la visita didattica prevede un massimo di 10 bambini. Non è possibile effettuare prenotazioni.

Per saperne di più: leggi il programma

2 GIUGNO A MIRAMARE
Il 2 giugno 2013 il Museo Storico del Castello di Miramare per celebrare la Festa della Repubblica Italiana e il 58° anniversario della sua apertura (2 giugno 1955), offrirà ai visitatori - grandi e piccini - una fitta programmazione di visite guidate gratuite, comprese nel biglietto d’ingresso.

Si inizierà al mattino, alle ore 10.30 con la visita didattica “Chi cerca trova”, a cura di Paola Granzotto, indirizzata ai bambini dai 5 ai 10 anni, accompagnati dai genitori. I giovani esploratori muniti di una mappa illustrata impareranno ad orientarsi nella storica dimora di Massimiliano d’Asburgo e scopriranno cos’è e come funziona un museo.

Alle ore 11.00 si potrà seguire la visita guidata “D’amore e d’avventura. La storia romantica di Massimiliano e Carlotta”, a cura di Lucia Marinig, che racconterà l’intenso e travagliato legame d’amore che per più di dieci anni unì i due giovani arciduchi, dagli anni felici di Trieste al tragico epilogo messicano.

Alle ore 12.00 si continuerà con “L’ultimo imperatore del Messico”, a cura di Luca Gherghetta, visita incentrata sull’avventura messicana di Massimiliano d’Asburgo. Oggetti d’arredo e opere esposte nelle stanze del Castello non svelano soltanto la personalità di Massimiliano, ma raccontano anche fatti e personaggi legati a quella tragica avventura che lo porterà, dopo gli anni a Miramare, a diventare l’ultimo imperatore del Messico.

Alle ore 15.30 Francesca Grippi terrà la visita guidata “Festa della Repubblica e anniversario di un Museo”, un itinerario nel tempo per ripercorrere a ritroso le tappe più importanti della storia Castello di Miramare, dalla sua nascita ottocentesca, avvenuta con Massimiliano d’Asburgo, fino alla sua inaugurazione come museo statale il 2 giugno 1955, dopo un’intricata serie di vicende strettamente intrecciate con quelle della stessa città di Trieste.

Alle ore 17.00 Stefania Comingio parlerà di “Miramare inedito tra retroscena e curiosità”, visita a tema dedicata alla scoperta di alcuni aspetti meno noti del Castello e delle sue collezioni, che gettano una nuova luce sull’eclettica figura di Massimiliano d’Asburgo.


Alle visite tematiche possono partecipare fino a 25 persone, mentre la visita didattica prevede un massimo di 15 bambini. Non è possibile effettuare prenotazioni.

PRESENTAZIONE VOLUME
Maria Masau Dan
Direttore del Museo Revoltella e dei Civici Musei di Trieste
presenta il volume

L’arte di Massimiliano d’Asburgo.
Dipinti, sculture e arredi nel Castello di Miramare
a cura di Rossella Fabiani e Luca Caburlotto

con saggi di
Stefania Comingio
Francesca De Bei
Rossella Fabiani
Francesca Grippi
Debora Tosato

Per saperne di più: leggi il programma

NOTTE DEI MUSEI 2013
In occasione dell’evento “LA NOTTE DEI MUSEI” indetto dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, il Museo Storico del Castello di Miramare il Museo Storico del Castello di Miramare prolungherà il suo normale orario di apertura al pubblico (ore 09.00 – 24.00 chiusura biglietteria ore 23.30) e offrirà ai visitatori l’INGRESSO GRATUITO A PARTIRE DALLE ORE 20.00 DI SABATO 18 MAGGIO FINO ALLE ORE 24.00.
Nell’ambito della manifestazione, il Museo proporrà una serie di visite tematiche gratuite.
Alle ore 20.30 si potrà seguire la visita Massimiliano d’Asburgo amatore d’arte e di curiosità a cura di Stefania Comingio, per ripercorre la storia degli acquisti più significativi che l’arciduca Ferdinando Massimiliano d’Asburgo, raffinato collezionista, fece assieme alla consorte Carlotta del Belgio nelle Esposizioni di Belle Arti di Milano, Venezia e Trieste.
Alle ore 21.30 i visitatori potranno partecipare alla visita dal titolo Miramare nei secoli. Ritratto di una residenza a cura di Francesca Grippi, nella quale si ripercorreranno, attraverso i due piani della residenza, le tumultuose vicende che il Castello di Miramare ha vissuto dalla sua inaugurazione nel 1860 con Massimiliano d’Asburgo fino alla permanenza negli anni Trenta del Novecento del duca di Amedeo di Savoia-Aosta.
Per finire alle ore 22.30 Lucia Marinig, con il favore delle tenebre e nell’atmosfera propizia della notte, indagherà tra i fantasmi del passato e i segreti custoditi nel tempo all’interno del Castello: Miramare indiscreto. I segreti di Massimiliano e Carlotta è l’argomento della visita guidata che si dipana fra le stanze della residenza come un racconto gotico dove i protagonisti sono l’amore, la morte, la pazzia, i lati più oscuri e meno noti di una vicenda storica che non smette mai di sorprendere.

RIAPERTURA DELLA SALA DELLA ROSA DEI VENTI
È stata riaperta al pubblico la Sala della Rosa dei Venti, sottoposta ad un accurato restauro finalizzato a riproporne l’aspetto testimoniato dalla nota fotografia che il triestino Guglielmo Sebastianutti scattò nel 1872 (foto). Grazie alla ricollocazione degli originali quattro tavolini con panno verde, su cui venivano predisposte scacchiere e carte da gioco, e di un raffinato biliardo decorato, è stata restituita l’antica destinazione dell’ambiente a sala da gioco, i cui frequentatori trovavano posto sulle sedie con tessuto rosso disegnate dai decoratori di origine boema Franz e Julius Hofmann.

Per saperne di più: leggi il programma

1° MAGGIO 2013 A MIRAMARE
Il Museo Storico del Castello di Miramare sarà aperto mercoledì 1° maggio dalle ore 9.00 alle ore 19.00 ( chiusura biglietteria 18.30 ). Nell’occasione il pubblico adulto potrà seguire visite tematiche alla residenza, accompagnato dagli assistenti museali nella suggestiva dimora storica in cui Massimiliano e Carlotta vissero i giorni più felici del loro amore, fra tesori d’arte, oggetti d’arredo e curiosità storiche.
Le visite tematiche sono gratuite, per gruppi di non più di 25 persone, in ordine di arrivo e senza prenotazione, e si accede con il biglietto d'ingresso al Museo.
Ai bambini verrà invece consegnata all’ingresso gratuitamente una mappa illustrata per una divertente caccia al tesoro nelle stanze del Castello. I piccoli “esploratori”, accompagnati da mamma e papà, potranno cimentarsi nella ricerca di simboli nascosti, stanze particolari e dipinti che raccontano storie di mare e di tempi passati.

Visite guidate alla Residenza
MERCOLEDI’ 1° MAGGIO alle ore 11.30 - 15.00 - 17.00

Scopri i tesori del museo - caccia al tesoro per bambini
MERCOLEDÌ 1° MAGGIO alle ore 10.30

PICCOLI ESPLORATORI ALLA SCOPERTA DEL MUSEO DI MIRAMARE
L’iniziativa “Scopri i tesori del museo” è una divertente caccia al tesoro che si svolge all’interno del Castello ed è indirizzata alle classi del primo e del secondo ciclo delle scuole elementari.
I bambini, muniti di una mappa illustrata, impareranno ad orientarsi fra le stanze della storica dimora di Massimiliano d’Asburgo. Accompagnati dagli assistenti museali, si improvviseranno “piccoli esploratori” alla ricerca di simboli nascosti, immagini curiose, presenze inaspettate che animano le tante opere d’arte conservate a Miramare.
Inoltre ai bambini verrà spiegato che cosa è, come funziona un museo, chi ci lavora e come si tutelano i beni conservati.
La visita didattica si svolge su prenotazione ogni mercoledì mattina nei mesi di marzo, aprile, maggio 2013.

Per saperne di più: leggi il programma

PRIMAVERA E PASQUA A MIRAMARE 2013
Il Museo Storico del Castello di Miramare, per festeggiare l’arrivo della Primavera e le festività della Pasqua, propone nei mesi di marzo, aprile e maggio un articolato programma di visite tematiche indirizzate a tutti i suoi visitatori - anche ai più piccoli.
Il pubblico adulto potrà seguire visite tematiche alla residenza, accompagnato dagli assistenti museali nella suggestiva dimora storica in cui Massimiliano e Carlotta vissero i giorni più felici del loro amore, fra tesori d’arte, oggetti d’arredo e curiosità storiche.
Le visite tematiche sono gratuite, per gruppi di non più di 25 persone, in ordine di arrivo e senza prenotazione, e si accede con il biglietto d'ingresso al Museo.
Ai bambini verrà invece consegnata all’ingresso gratuitamente una mappa illustrata per una divertente caccia al tesoro nelle stanze del Castello. I piccoli “esploratori”, accompagnati da mamma e papà, potranno cimentarsi nella ricerca di simboli nascosti, stanze particolari e dipinti che raccontano storie di mare e di tempi passati.

Per saperne di più: leggi il programma

Primavera in Musica
Il Castello di Miramare ospita la III edizione del Festival “Concerti al Castello 2013” a cura dell’Associazione “Arte e Musica”. Dal 23 marzo al 1 giugno, tutti i sabati alle ore 17.00, si terrà un concerto di musica classica nella Sala del Trono (max 80 spettatori): dieci appuntamenti con la musica da camera, animata da interpreti ed ensemble di livello internazionale provenienti da più parti d’Europa, proporranno al pubblico un repertorio di grande suggestione.

Per saperne di più: leggi il programma

INNAMORATI A MIRAMARE
Nell'ottica della promozione e di un avvicinamento sempre più coinvolgente del pubblico nei confronti del nostro patrimonio culturale, soprattutto quello meno esplorato ma non meno significativo, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali propone, in occasione della Festa di San Valentino, l'ingresso di due visitatori al costo di un solo biglietto.
Il Museo Storico del Castello di Miramare aderisce all’iniziativa proponendo la visita tematica “Cesare dell’Acqua un pittore per il principe”.
Il 14 febbraio saranno infatti esposti nella sala XIX decorata dall’artista, tre acquerelli realizzati in preparazione delle tele presenti nella Sala Storica.
Inoltre si potrà ammirare l’acquerello raffigurante le “Nozze di Massimiliano e Carlotta” celebrate a Bruxelles il 27 luglio 1857, testimonianza dell’amore tra i due giovani rampolli delle casate d’Asburgo e Sassonia Coburgo-Gotha.
L’eccezionalità dell’evento consentirà al visitatore di vedere quattro opere solitamente custodite nei depositi per motivi conservativi.

Visite a tema illustreranno al pubblico le opere secondo i seguenti orari:
ore 10.00, ore 12.00, ore 15.00, ore 17.00

NATALE E CAPODANNO. CESARE DELL’ACQUA UN PITTORE PER IL PRINCIPE
Al fine di promuovere ed incentivare la conoscenza del Patrimonio culturale, anche quest’anno il MiBAC apre straordinariamente i luoghi d’arte statali (musei e aree archeologiche) il 25 dicembre 2012 e il 1° gennaio 2013.
Martedì 25 dicembre 2012 il Museo storico del Castello di Miramare si potrà visitare dalle ore 9.00 alle ore 14.00 (chiusura biglietteria ore 13.30) mentre il Parco sarà aperto al pubblico dalle ore 8.00 alle ore 13.00.
Martedì 1° gennaio 2013 il Museo storico del Castello di Miramare si potrà visitare dalle ore 14.00 alle ore 19.00 (chiusura biglietteria ore 18.30) mentre il Parco sarà aperto al pubblico dalle ore 14.00-17.00.
Dal 23 dicembre 2012 al 6 gennaio 2013 il Museo storico del Castello di Miramare dedica un omaggio al pittore Cesare dell’Acqua...

Per saperne di più: leggi il programma